ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Metodologia

“L’educazione comincia alla nascita.” (Maria Montessori)

Primomodo promuove l’educazione come fondamentale componente del benessere del bambino e della famiglia, a partire già dalla gravidanza.

I professionisti coinvolti ed i percorsi sviluppati mirano ad una crescita serena, naturale e consapevole del nucleo familiare e del bambino attraverso un approccio olistico, dinamico e propenso all’interattività tra aree tematiche e ambiti professionali legati alla ginecologia ed ostetricia, alla fisioterapia, alla psicologia, alla nutrizione, alle scienze pedagogiche, alle scienze umanistiche, alle scienze motorie ed alle discipline artistiche e sportive.

Ogni genitore ed ogni bambino sono unici al mondo, ed hanno il diritto di sperimentare in un ambiente che fornisca spazio – fisico ed emotivo – strumenti e possibilità molteplici.
In tale contesto si inserisce la volontà di promuovere educazione ed esperienze di qualità, non affidati al caso.

Per quanto riguarda nello specifico la prima infanzia, il punto di partenza è l’osservazione del bambino e della sua identità in termini di competenza intellettiva e relazionale. Le insegnanti/educatrici guidano lo svolgimento delle attività, permettendo che il bambino (o la coppia bambino-genitore) sia protagonista ed al contempo sia curato, accudito, per valorizzare le sue capacità e la sua crescita, anche emotiva, mediante stimoli mai improvvisati, incoraggiamento, positività e attenzione.

” E’ giusto e ragionevole dare maggiore valore a certi giochi piuttosto che ad altri, creare situazioni nelle quali i bambini sono più propensi a scegliere certe attività piuttosto che altre (…) piuttosto che saltare senza scopo da una cosa ad un’altra ” (Elinor Goldschmied, Persone da zero a tre anni)

L’ambiente è lo scenario attraverso cui i bambini possono esplorare il mondo ed orientarsi. I più piccoli, infatti, imparano in modo naturale da tutto ciò cui vengono a contatto, sono dotati di una ‘mente assorbente’ il cui sviluppo è cruciale nei primi anni di vita.

Conoscendo l’importanza di questa delicata fase della crescita, gli educatori ed i professionisti coinvolti nel progetto Primomodo cooperano per promuoverne le potenzialità.

“Chi si proponga di aiutare lo sviluppo psichico del bambino, deve partire dal fatto che la mente assorbente del bambino si orienta sull’ambiente; e, specialmente agli inizi della vita deve prendere speciali precauzioni affinché l’ambiente offra interesse e attrattive questa mente che deve nutrirsene per la propria costruzione”(Maria Montessori, ‘La mente del bambino’)

Sulla concezione, oggi universalmente riconosciuta, che i primi anni di vita siano determinanti per le competenze non solo cognitivo-motorie, ma anche emotive e relazionali, si innesta il concetto di early development, inteso come l’insieme complessivo di pratiche educative volte a fornire al bambino gli strumenti per costruire al meglio la sua crescita, anche attraverso gioco guidato e attività ludiche stimolanti i cinque sensi, le “intelligenze multiple” ed il legame con i genitori. I programmi sono creati appositamente per bebè e bambini, le educatrici ed i professionisti operanti sono specializzati per le diverse fasce d’età.

Dalle esperienze vissute dal bambino nei primi mesi e anni dipenderà il suo sviluppo presente e futuro. I corsi ed i momenti ludici inseriti all’interno del progetto hanno la volontà di sostenere e promuovere l’early development come diritto ed opportunità di tutti i bambini.

“Imparare non è sinonimo di apprendere in senso scolastico. La formazione scolastica comincia a sei anni; imparare ha inizio alla nascita, se non prima. I bambini piccoli imparano più fino ai tre anni di età che in tutto il resto della loro vita.”(Glenn Doman, presidente e fondatore de “The Institutes for The Achievement of Human Potential”, riconosciuto dal Ministero della Sanità, Gazzetta ufficiale anno 132° numero 138 del 14 Giugno 1991.)

Per crescere ed essere preparati alla vita di oggi e di domani, i nostri figli dovrebbero essere educati ( e secondariamente formati) in modo olistico, acquisendo competenze e conoscenze (anche emotive e relazionali), non solo utili poichè richieste dalla società di oggi, ma soprattutto di valore per il benessere fisico e psico sociale della persona.

E che dire degli adulti? La metodologia di Primomodo si rivolge anche a genitori (o futuri genitori) che vogliano acquisire maggior consapevolezza sull’essere madre e padre, oggi e domani, imparando a crescere e ad evolvere in meglio, con i propri figli.

 

 

“The more that you learn, the more places you’ll go.” Doctor Seuss

 

DOVE SIAMO

Primomodo Srl
Viale Giulio Cesare, 29 - BG
Trovaci su Maps